Iscrizioni aperte.

Considerate le numerose richieste, sono aperte le iscrizioni alla Football Academy per la stagione sportiva 2021-2022. Registrati nell'”area iscrizioni” (https://brainballab.com/area-iscrizioni/); se versi la quota di iscrizione entro il 12 settembre, avrai uno sconto significativo.
Inizio allenamenti: lunedì 13 settembre, con copertura assicurativa e certificato medico validi.

La scienza a supporto del giovane calciatore.

“Strutturare una progressione didattica che produca, nel corso degli anni, delle memorie a lungo termine sinergiche a livello corticale e subcorticale negli atleti, necessita di competenze e approcci scientifici.
I progressi e l’evoluzione calcistica di un bambino, non dipendono tanto dai minuti della seduta di allenamento, ma dalla qualità proposta in questi minuti e dalla sinergia fra gli stimoli proposti: è il “come lo fai” che trasforma un bambino, in un giocatore di calcio”.

Francesco Serra,
Resp. Tecnico e CEO Brain Ball Lab Football Cognitive Training.

Presentazione Staff Tecnico 2021-2022: Mr. Marco Meloni

Dopo gli eccellenti traguardi raggiunti nella scorsa stagione, sarà sempre al timone della categoria Piccoli Amici (annate 2015 e 2016) e, da quest anno, responsabile della Categoria Esordienti (annate 2009 e 2010), raccogliendo in eredità un gruppo di atleti che, lo scorso anno, ha addirittura battuto sul campo squadre formate da bambini di categorie giovanili successive. Grazie alle sue competenze, i nostri bambini proseguiranno il percorso di crescita e sviluppo di abilità che, nel corso dei prossimi anni, li condurrà ad essere dei giocatori di calcio.

https://brainballab.com/area-iscrizioni/

Presentazione Staff Tecnico 2021-2022: Mrs. Samuela Cau

Le sue enormi competenze interdisciplinari si sposano alla perfezione con l’obiettivo che persegue la Football Academy ormai da anni, nelle categorie Nano (annate 2018 e 2019) e Micro (annata 2017): i nostri piccolissimi atleti, grazie al lavoro sul campo della Dott.ssa Cau, acquisiscono delle competenze neuromuscolari notevoli, e si “trasformano in bambini super sprint”, con abilità motorie decisamente superiori alla media.

Presentazione Staff Tecnico 2021-2022: Mr. Nicola Fogli

Preparatore dei portieri e responsabile della scuola per portieri Brain Ball Goalie, nell’imminente stagione sportiva guiderà sapientemente le categorie Pulcini (annate 2011 e 2012) e Primi Calci (annate 2013 e 2014), fiore all’occhiello della nostra Football Academy, per i risultati raggiunti al termine della passata stagione.

From Maracalagonis, around the world: What do we mean for a Brainball technical partnership?

In 2016 we started some international technical partnership: after 4 years, the Periodizzazione Cognitiva method integrates the training sessions of Italian, German, Finnish, Swedish, Irish, Canadian, American and Chinese youth teams.

What do we mean for technical partnership?

  1. Together with your technical staff, we study and analyze the tenets of the game you would like to teach and play.
  2. Together with your technical team and company, we plan a game model that can express the values of the company itself.
  3. We translate all these elements into training programs that we make available to your coaches.
  4. We follow step by step all the scheduling of your coaches, and we cooperate to achieve the set goals.
  5. We can plan yearly, biyearly or triennial training programs for your under 5, 7, 9, 11, 13, 15, 17 teams.
  6. We help you grow smart football players and build football teams.

If you are interested in proposing us a technical partnership, contact us:

I bambini che alleniamo, diventano più intelligenti.

Tra Luglio 2018 e Maggio 2019, in collaborazione con una Università, abbiamo effettuato uno studio pilota su un campione di 27 soggetti del gruppo sperimentale e 108 dei gruppi di controllo. I 27 bambini del gruppo sperimentale avevano un’eta compresa tra 6 e 10 anni (annate 2012, 2011, 2010, 2009), e hanno svolto attività sportiva presso la Brain Ball Lab Football Academy, nel periodo di riferimento (23 mesi), e sono stati scelti in modo casuale. Le loro performance cognitive sono state messe a confronto con quattro gruppi di controllo, reclutati secondo questi criteri:

Gruppo controllo A, 27 bambini di età compresa tra 6 e 10 anni reclutati presso alcune scuole calcio della Città metropolitana di Cagliari, tra i quali sono stati scelti i migliori, secondo i pareri dei loro allenatori.

Gruppo controllo B, 27 bambini di età compresa tra 6 e 10 anni reclutati presso alcune scuole calcio della Città metropolitana di Cagliari, tra i quali sono stati scelti i migliori, secondo i pareri dei nostri osservatori.

Gruppo controllo C, 27 bambini di età compresa tra 6 e 10 anni reclutati presso alcune scuole primarie della Città metropolitana di Cagliari, che svolgevano da almeno 12 mesi uno sport collettivo diverso dal calcio.

Gruppo controllo D, 27 bambini di età compresa tra 6 e 10 anni reclutati presso alcune scuole primarie della Città metropolitana di Cagliari, che non svolgevano sport o che praticavano discipline individuali da meno di 4 mesi.

I risultati ottenuti sono stati molto chiari. Dallo studio emerge che dopo 23 mesi di lavoro specifico nel campo, programmato con il metodo Periodizzazione Cognitiva, si registrano, nel gruppo sperimentale, incrementi e differenze significative rispetto a tutti i gruppi di controllo, nella capacità di shifting attentivo, nelle abilità visuo spaziali, nell’attenzione sostenuta e si osserva una maggiore efficacia nella capacità di eseguire un calcolo mentale. Inoltre, a conferma di diverse evidenze scientifiche, la pratica precoce di uno sport ad abilità aperta come il calcio, influisce significativamente sullo sviluppo della dimensione cognitiva e dell’intelligenza di gioco.
I dettagli di questo nostro studio sono riportati nel libro “Periodizzazione Cognitiva – Sviluppo delle FAE funzionali al modello di gioco”.

https://www.lulu.com/shop/francesco-serra/periodizzazione-cognitiva/paperback/product-24136449.html

Quanti bambini realizzeranno il sogno?

Il percorso di costruzione di un giovane calciatore, richiede dai 10 ai 12 anni di lavoro. Durante questi 12 anni nella Brain Ball Lab Football Academy, il bambino affronta 4 cicli di formazione di 3 anni, ciascuno dei quali è caratterizzato da obiettivi e livelli propri da raggiungere, nel corso dei quali l’attenzione passa dal singolo, al collettivo, in maniera graduale e fisiologica:

Nel corso di questi anni, annualmente, ciascun bambino viene profilato per individuare quali sono le sue abilità prevalenti (talento innato) e quelle in cui è carente ma che sono migliorabili con l’allenamento. Le attitudini del bambino vengono analizzate, studiate e adattate alle esigenze del modello di gioco.A ogni bambino viene attribuita una collocazione tattica precisa, suggerita dal suo patrimonio genetico, che viene messo a disposizione del modello di gioco; da questa relazione derivano delle coordinate precise, come in una scacchiera. Questa collocazione tattica si deve evolvere e modificare nel tempo.

In ciascun ciclo di formazione di 3 anni, annualmente il 100% degli atleti aumenta il proprio punteggio relativo, mentre 9 bambini su 10 passano a un livello di competenza più alto rispetto all’anno precedente, saltando almeno di un livello più alto rispetto a quello precedente.
Dopo ogni ciclo di 3 anni, il 30% dei bambini riesce a raggiungere il livello di competenza più alto per quella specifica fascia d’età: 3 bambini su 10 riescono a raggiungere il massimo.

Al termine dei 12 anni di formazione, queste percentuali possono essere mantenute o migliorate; secondo i dati attuali, 30 bambini ogni 100 avranno tutte le carte in regola per giocare a calcio professionalmente; preferiamo volare bassi e affermare: almeno 2 ogni 10, ce la faranno.

How many young footballer will play professionally?

Young footballer building process requires 10 to 12 years of work. During these 12 years in the Brain Ball Lab Football Academy, the child goes through 4 training cycles of 3 years, each of which is characterized by its own objectives and levels to be achieved, during which the attention passes from player, to team, in gradual and physiological way:

Over the years, each child is profiled annually to identify which are his / her prevailing skills (innate talent) and those in which he is lacking but which can be improved with training. Child’s attitudes are analyzed, studied and adapted to the needs of the game model: Each child is given a precise tactical placing, suggested by his genetic patrimony, available to the game model; from this relation derive exact coordinates, as in a chessboard. This tactical position must evolve and change over time.

In each 3-year training cycle, annually 100% of athletes increase their relative score, and 9 every 10 children progress to a higher level of competence than the previous year, jumping at least one level higher than that previous one. After each 3-year training cycle, 30% of children reach the highest level of competence for that specific age group: 3 every 10 children take the top level.

At the end of 12 years of training, these rates can be maintained or improved; according to our current data, 30 children every 100 will have all the credentials to play football professionally; but we prefer to fly low and safe, and say: at least 2 every 10 will make it.

Brain Ball Lab Football Academy: soccer school and more.

In our football academy, athletes get from our coaches best technical, tactical and motor teaching, and from our tutors they receive best school assistance in mathematics, geometry, chemistry, physics, biology and more.
Do you know an other soccer school like us?