Methodology

Football Cognitive Periodized Training FCPT©.




Efficace e innovativo, Football Cognitive Periodized Training (FCPT) poggia i suoi principi pedagogici nella contaminazione tra il metodo Italiano, Portoghese e Spagnolo.

La componente cognitiva decisionale viene allenata funzionalmente per risolvere efficacemente le varie fasi del gioco del calcio a 11 (possesso, transizione, non possesso), cosi come le abilità motorie, coordinative, tecniche e tattiche del giocatore.

Il raggiungimento degli obiettivi, passa attraverso cicli di 4 settimane, in cui il focus è il gesto tecnico specifico che viene destrutturato funzionalmente fino al raggiungimento di una certa abilità nella gestualità tecnica (“inside the skill” phase).

Tecnica e tattica sono allenate e migliorate in modo funzionale al modello gioco.


E’ necessario, per ridurre il tempo decisionale in situazione di gioco (“timing” phase), che gli allievi si confrontino progressivamente con quattro fasi distinte, per imparare a riconoscere, saper risolvere, ottimizzare e infine saper utilizzare la situazione di gioco.


Utilizziamo il Profiling e la Team Analysis

Ogni nostro atleta viene profilato a inizio e fine stagione sotto l’aspetto coordinativo, tecnico, tattico, cognitivo e socio relazionale, per poter individuare le sue caratteristiche prevalenti (ruolo naturale), le sue attitudini in cui è carente che possono essere rimodulate con l’allenamento in base al suo patrimonio genetico (ruolo potenziale o evolutivo). Il profiling fornisce delle indicazioni precise e ci permette di attribuire all’atleta delle coordinate precise, come in una scacchiera, partendo dall’analisi delle sue attitudini, confrontandole con i parametri specifici di ogni ruolo all’interno del modello di gioco, e mettendole poi al servizio dell’organizzazione collettiva, oltre a permetterci di monitorare il percorso evolutivo dell’atleta nel corso degli anni.



Durante il percorso di evoluzione e trasformazione di 14 anni, il bambino si confronta con proposte didattiche strettamente interconnesse: le nostre squadre di bambini di 5 anni, che giocano con il 3v3, giocano seguendo gli stessi principi tattici del modello di gioco dei ragazzi di 16 anni che giocano 11v11.


Brainballab Football Cognitive Training – Copyright 2021